...main menu

Home Filosofia Il Ristorante Le Persone Contatti

Benvenuti alla Zanzara

.

.

.

Il fiume Po scorre maestoso in quest’ultima propaggine orientale di pianura padana, lembo di terra ferrarese attraversato da una fitta rete di canali, boschi, canneti e distese palustri che ne conformano panorama, tempi e sapori. Difficile stabilire se siano state le persone a influenzare il territorio o viceversa. Su un piccolo isolotto collegato a terraferma da appendici artificiali e ponti in legno da percorrere a piedi, poggia soave quello che era un vecchio casone da pesca, rimodernato oggi con gusto e dettagli. Qui, da una decade, la famiglia Bison, forte di esperienze quarantennali nel ristoro, si lascia influenzare dall’intorno restituendo un racconto culinario di autentica contemporaneità. In sala, a scandire l’esperienza dei ventiquattro coperti, i fratelli Sara e Samuele. Quest’ultimo gestisce una wine list appassionata, che valorizza tutta Italia e una corposa presenza di champagne francesi e referenze tedesche. In cucina Sauro, un passaggio importante con il maestro Mauro Gualandi come lievitista e pasticcere prima di approfondire il suo percorso personale: un’interpretazione moderna di grandi classici. Non aspettatevi manierismi fini a se stessi o inutili passaggi, ma cotture al millimetro e sapori pieni, rotondi, bilanciati. I crostacei sono davvero gratificanti, a guazzetto o nelle fritture croccanti, così le paste secche e fresche, condite giornalmente con ciò che di buono arriva dal mercato. È però con l’anguilla cotta alle braci (e la sua grassezza perfettamente misurata) che si toccano picchi sublimi e la sosta diventa davvero indimenticabile.(Andrea D'Aloia per Identia' Golose)

Filosofia

Elio Bison e' stato il patriarca, dietro la barba bianca.. mille storie da raccontare sulla sua terra e, soprattutto, sulla sua amata anguilla. I figli, ora, fanno squadra, uno in cucina, gli altri in sala. Raccontano di vini e di cibo. Il cibo che qui e' sacro, e semplice. E' croccante, come i fritti, chiari, leggeri, irresistibili. E saporiti, come la spettacolare anguilla... Questa e', va detto, una cucina dai sapori classici, che si sentono tutti, ma moderna, piu' leggera, che non da' mai l'idea del passato e della pesantezza. Anzi. Neppure (appunto) nell'anguilla, piatto che a molti spaventa per la sua proverbiale grassezza ma che, invece qui, scivola via che e' un piacere.

E neanche nella scenografica Millefoglie finale, una composizione quasi rustica, ma un assemblaggio perfetto fra sfoglia impeccabile e una crema fatta a regola d'arte. Ve ne andrete contenti. Vorrete tornare, presto, anche sfidando le nebbie, per ritrovare sapori e atmosfera. La felicita' puo' nascondersi anche fra le valli ferraresi.. tratto da: Identita' Golose, autore: Claudio De Min.

Il Ristorante

Acqua

Sulla nostra piccola isola, all'interno di questo vecchio casone di valle sorge il Ristorante. Ex piccola stazione di pesca e approdo alle valli accoglie nella sala del grande camino monumentale circa 20/24 ospiti. Si snoda all'esterno un lungo percorso (pedonale) fra canneti e punti di osservazione che permette di attraversare tutta la valle.

Fuoco

La cucina e' fatta di territorio. Pesce e qualche divagazione invernale tra la cacciagione da piuma di valle. Attenzione alle materie prime e alle cotture regalano attraverso tecniche moderne e antiche di cucina sapori autentici del nostro delta. Niente abbinamenti bizzarri, niente accostamenti inconsueti o voglia di sorprendere ad ogni costo..

Persone

Era un peccato relegare Elio in cucina e non bastava la bonta' di quanto preparava a ripagare di cio' che si perdeva a non sentirgli raccontare le storie della "sua" valle. L'ideale sarebbe trovarsi con lui, ancora una volta.. in una di quelle ampie cucine antiche, con un grande camino e il soffitto annerito dal fumo. Cosi' mentre lui prepara quello che esperienza e mercato gli suggeriscono si potrebbe per una serata indimenticabile.. (Pia Passalacqua)

Persone

Le persone fanno i luoghi, o i luoghi plasmano le persone. La nostra cucina e' fatta di tutte le persone che abbiamo incontrato durante il nostro percorso. Alcune ci hanno insegnato a dominare il fuoco. Altre ci hanno regalato quadri e ceramiche. Con alcune abbiamo pianto e con altre festeggiato davanti al fuoco del nostro camino. Tutte quante hanno lasciato una traccia nei nostri piatti. Un impronta. Gli amici, i nemici, gli artisti, i poeti, i cuochi, i maestri, gli scrittori, le mogli, i figli, tutto e' nel piatto, negli odori, nella musica, nelle sensazioni..

Contatti

Ristorante la Zanzara.

Parco del Delta del Po.

Via per Volano 52, 44021 Codigoro, Ferrara (Localita' Volano).

Tel: 3470367841 prenotazioni solo telefoniche

Chiuso Lunedi' e Martedi'.

IN LUGLIO E AGOSTO CHIUSO A PRANZO

E' sempre necessaria la prenotazione: per prenotare telefonare dalle 11.00 alle 14.30 o dalle 19.30 fino alle 21.30 con largo anticipo, segnalare sempre eventuali intolleranze o allergie. Il Ristorante prepara esclusivamente pesce.

Bambini: Per motivi di spazio non possiamo accogliere passeggini e fornire seggioloni. Agli ospiti con bambini chiediamo di avere la massima cura per la tranquillità degli altri ospiti.

Animali: L’organizzazione del nostro ristorante non ci consente di ospitare animali neppure di piccola taglia.

DRESS CODE: Lo stile informale del Ristorante La Zanzara non impone un rigoroso codice di abbigliamento, tuttavia invitiamo cortesemente a non indossare short, abbigliamento sportivo o ciabatte.

DATI FISCALI:

Codice univoco per fatturazione eletronica: su9ynja

Patita Iva e Cod. Fisc.: 02015920388

Ristorante La Zanzara dei F.lli Bison & C. Snc

Via per Volano 52, 44021 Codigoro, Ferrara (Localita' Volano).

PEC: amministrazione@pec.ristorantelazanzra.com

Mail: info@ristorantelazanzara.com

Attenzione non e' possibile prenotare tramite mail